Lo sguardo incerto e insicuro

di chi non conosce la strada

si perde tra le vite in cerca di un futuro,

ascoltando il cuore e perdendo la ragione.

Paura dell’ignoto, timore dell’imprevisto

incapace di reagire agli scherzi del destino,

la mente si rassegna e rimane a guardare

passiva e immobile, in un silenzio irreale.

La voce è strozzata e il corpo inerte

ma il fuoco dell’anima ancora non si spegne,

nel cuore si accende un barlume di speranza

che alimenta le passioni e i sogni più segreti.

Come fiamma ardente

il cuore assorto e stano si ribella

agli occhi freddi della gente

fragile e invidiosa si limita ad ammirare

la forza di chi sa ancora amare.

                                                                                               Eleonora Pontilo

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*